Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ruggi, caso sospetto: operato paziente non in lista d’attesa

Scritto da Redazione il 25 giugno 2016 in Cronaca,Evidenza,Salerno,Territorio. Stampa articolo

l43-ospedale-ruggi-aragona-130218134928_bigSalerno. Caso sospetto all’ospedale San Giovanni di Dioe Ruggi d’Aragona: il commissario straordinario Nicola Cantone avrebbe segnalato ai Carabinieri che il primario dell’unità universitaria di Ortopedia, Nicola Maffulli, avrebbe operato un paziente non inserito nelle liste d’attesa.

 

A denunciare l’episodio un anestesista insospettito dal fatto che il paziente sarebbe stato operato il giorno dopo il suo arrivo in ospedale.
Il primario si è giustificato sostenendo che si trattava di un intervento d’urgenza.  Il paziente in questione, un atleta di lotta greco-romana, sarebbe giunto in reparto attraverso il pronto soccorso, dove era arrivato per una frattura al polso. La stessa avrebbe richiesto una operazione chirurgica d’urgenza, motivando così il mancato inserimento nella lista d’attesa.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA