Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, Sannino: “C’è ancora tanto da fare. Calaiò? Grandissimo calciatore”

Scritto da Redazione il 21 luglio 2016 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Prime parole direttamente da Sarnano per Giuseppe Sannino. Il tecnico della Salernitana ha parlato ai cronisti presenti durante la pausa pranzo concessa ai suoi uomini fra le ormai classiche due sedute d’allenamento programmate per i suoi uomini. “Dobbiamo migliorare i movimenti della corsa. E’ sempre bello ritrovarsi e conoscersi. Penso che in questa fase ci si ritrova, ci si conosce meglio. Credo che sia un periodo conoscitivo sotto gli aspetti dei caratteri. Questi venti giorni sono sempre stati identici in tutte le situazioni. E’ un periodo sempre uguale rispetto a quello iniziale che abitualmente si fa.

Mercato? Se parliamo di tutti i giorni di mercato… Cerchiamo sempre di lavorare sugli uomini che ho. C’è una società che vigila sul mercato che, per inciso, non compete a me. La società sa che giocatori sta monitorando per avere l’opportunità di giocare con caratteristiche confacenti alle qualità che ho a disposizione.

Calaiò? Cerchiamo di capire chi arriverà. E’ un calciatore importantissimo che lo conosco da tanto tempo, un giocatore di grande caratura. Noi abbiamo una rosa in cui vogliamo cercare di integrarla. Noi abbiamo una coppia importante. Che ho sempre ritenuto che ce la invidiano. Vogliamo integrarla con calciatori che non danno scompensi.

Caccavallo? E’ un ragazzo che ha grandi qualità tecniche. Nella vita può fare il salto di qualità ma deve smettere di giocare come fosse un singolo, deve adeguarsi alle esigenze di squadra. Spero che rientra nello spartito che voglio sottoporre alla squadra. E’ il calciatore più resistente che abbiamo. Può giocare da seconda punta, esterno e centrocampista di fascia. Deve dare di più”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA