Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Omicidio al Decathlon: ucciso per la scelta della musica sul cellulare

Scritto da Redazione il 13 agosto 2016 in Cronaca,Evidenza,Picentini,Salerno,Territorio. Stampa articolo

decathlon1Montecorvino. Primo fermo nell’indagine per l’omicidio di Elmn Soriy, marocchino di 35 anni, ritrovato senza vita nel parcheggio del Decathlon. 

E’ stato fermato il pregiudicato Youssef EL Khalidi, 33enne marocchino, con l’accusa di omicidio nei confronti del suo connazionale. Le forze dell’ordine lo hanno trovato mentre si trovava nei pressi di una mensa per senzatetto, gestita da volontari e situata a Montecorvino Pugliano, poco distante dal luogo dell’omicidio.

Dalle ricostruzioni pare che i due stranieri fossero amici e che stessero discutendo per quale brano musicale ascoltare sul cellulare. La discussione sarebbe poi degenerata nel momento in cui El Khalidi avrebbe inferto una ferita alla gola della vittima con una bottiglia di vetro rotta. 

L’accusato è stato condotto in carcere.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA