Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, tris alla Gelbison. Debutto per Rosina ed Improta

Scritto da Redazione il 21 agosto 2016 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Si chiude con una vittoria il ricco pre-campionato della Salernitana. A meno di sei giorni dalla sfida d’esordio in casa dello Spezia, gli uomini di Giuseppe Sannino s’impongono per 3-1 sulla Gelbison, squadra scopertasi tutt’altro che arrendevole. Al “Morra” il tecnico granata rinuncia agli indisponibili Moro, Tuia e Schiavi, confermando il classico 4-4-2 con la novità Busellato in mediana accanto ad Odjer. I ritmi non sono esaltanti, con la squadra ospite che fatica a trovare velocità e misure. La Salernitana si rende pericolosa con Caccavallo e Coda, entrambi imprecisi, e rischia di andar sotto alla mezz’ora quando Maggio sfiora il gol dell’incredibile vantaggio rossoblu. A spezzare l’equilibrio ci pensa Zito, con una punizione deviata che fa secco D’Agostino. Pochi minuti dopo tocca a Coda raddoppiare, con un preciso colpo di testa su assist al bacio di Caccavallo.

Nella ripresa Sannino lancia sugli esterni Improta e Rosina, in un 4-4-2 iper offensivo. A ben figurare è l’ex Cesena, subito in palla e pericoloso in più di una circostanza, mentre il trequartista ex Bari dimostra una condizione fisica non ancora scintillante. La Salernitana rischia di triplicare prima con Busellato e poi con Improta, entrambi fermati dal palo, prima del gol della Gelbison firmato Manzillo. Nel finale Sannino passa al 4-3-1-2 e lancia tutti i giovani presenti in panchina, festeggiando al 90′ il gol del 3-1 grazie ad un rigore procurato e realizzato da Improta.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA