Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, Sannino medita il cambio di modulo

Scritto da Redazione il 14 settembre 2016 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Alta tensione. Si avvicina inesorabilmente la chance del riscatto per la Salernitana. Dopo il k.o. con il Novara, la squadra granata è pronta a ritornare in campo venerdì, nell’anticipo della quarta giornata che la vedrà opposta al Vicenza. Sannino non ammette più passi falsi e ieri ha fatto sostenere ai suoi uomini una doppia seduta improntata sia sulla parte atletica che sulla tattica. Il tecnico granata potrebbe decidere di ritornare con la difesa a 4, accantonando il 3-5-2. Davanti a Terracciano, Laverone e Vitale volano verso la riconferma, mentre al centro il tandem Mantovani-Bernardini resta in netto vantaggio su Tuia e Schiavi. In mezzo al campo Sannino è alle prese con il dubbio su un possibile ritorno al 4-4-2 (in mezzo al campo verrebbero riconfermati Odjer e Busellato) o un esordio a sorpresa del 4-3-1-2, con l’inserimento di Della Rocca in mezzo al campo. Sicuro di una maglia di titolare Rosina, mentre in caso di 4-4-2 ci sarebbe spazio anche per Zito, in panchina nella sfida con il Novara. Davanti Coda è la certezza, mentre Caccavallo e Donnarumma sgomitano per l’ultimo posto da titolare.

Intanto dall’infermeria arrivano notizie poco confortanti sulle condizioni di Michele Franco. In seguito a forti dolori addominali accusati nel corso della giornata di ieri, il terzino si è sottoposto nel tardo pomeriggio a visita medico-specialistica che ha evidenziato la necessità di intervento chirurgico. Questa mattina, presso la Casa di Cura Tortorella, l’esterno granata verrà operato con la speranza di poter rientrare il prima possibile.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA