Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Uccide la ex e si vanta su Facebook: 30 anni di carcere

Scritto da Redazione il 25 settembre 2016 in Cronaca,Evidenza,Piana del Sele,Territorio. Stampa articolo

post-facebook-postiglione-pagnani-e1417460195685Postiglione. E’ stato condannato a 30 anni di carcere Cosimo Pagnani, l’uomo che il 30 novembre 2014 uccise la ex compagna Maria D’Antonio.

L’uomo, in collera con la ex perché non poteva vedere la figlia, decise di uccidere la donna a coltellate e di celebrare l’efferato gesto con alcuni post sulla sua bacheca di Facebook.

Il Tribunale di Salerno ha confermato la condanna di primo grado a 30 anni,  nonostante la sostituta pg Antonella Giannelli, nella sua requisitoria, avesse chiesto una riduzione di pena a 18 anni.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA