Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ruggi, caso “parcelle gonfiate”: a giudizio Lenzi e Ramunni

Scritto da Redazione il 27 ottobre 2016 in Cronaca,Evidenza,Salerno,Territorio. Stampa articolo

l43-ospedale-ruggi-aragona-130218134928_big

Salerno. Continua la bufera sull’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Il Tribunale di Salerno ha infatti rinviato a giudizio l’ex direttrice dell’azienda ospedaliera, Elvira Lenzi, e l’avvocato Walter Maria Ramunni con l’accusa di concorso in peculato. 

Secondo gli inquirenti, infatti, Lenzi e Ramunni avrebbero approvato il saldo di alcuni compensi che secondo la Procura potevano  essere evitati, facendo così spendere migliaia di euro all’azienda ospedaliera che in realtà potevano essere evitati. 

Ramunni, che all’epoca dei fatti dirigeva il dipartimento di staff dell’ospedale, è accusato di avere fornito su quegli atti un parere di regolarità e legittimità che sarebbe risultato fuorviante, mentre Lenzi ne risponde in quanto firmataria del nulla osta ai pagamenti.

Secondo la difesa, però, i provvedimenti amministrativi stabiliti da Lenzi e Ramunni erano legittimi.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA