Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, ritorno al successo. Reginaldo e Maiorano stendono il Taranto

Scritto da Redazione il 7 novembre 2016 in Calcio,Evidenza,Paganese,Sport. Stampa articolo

Finalmente hurrà. Ritrova il successo al “Torre” la Paganese, cinica e spietata nel superare il Taranto con un inglese 2-0. Decidono Reginaldo e Maiorano, un gol per tempo dopo lo spavento per il penalty concesso ai pugliesi ma parato da Marruocco, al ritorno in campo dopo l’espulsione di Cosenza.

Grassadonia schiera il 4-2-3-1 con Herrera, Deli e Cicirelli alle spalle di Reginaldo. Passano sette minuti ed il brasiliano, complice un rimpallo fortunato, batte Maurantonio portando avanti i suoi. La Paganese si divora il raddoppio con Deli e al 10′ si vede assegnare contro un penalty dubbio. Dal dischetto Magnaghi calcia centrale e Marruocco, col piede, dice di no. La squadra di Grassadonia amministra bene il vantaggio e la gestisce in scioltezza senza creare ma nemmeno rischiare troppo. La ripresa si apre con il 2-0: Deli premia l’inserimento di Maiorano che non sbaglia e chiude virtualmente il match. Il Taranto infatti esce dal match mentre la Paganese manca con Deli il colpo del 3-0, fermato dal palo dopo un’azione personale partita da centrocampo.

Paganese (4-3-3): Marruocco, Dicuonzo, Alcibiade, Camilleri, Della Corte; Maiorano, Pestrin, Deli (44’st Parlati); Herrera (23’st Celiento), Reginaldo (38’st Caruso), Cicerelli. A disp.: Coppola, Chiriac, Mansi, Zerbo, Picone, Tagliavacche, Mauri. All.: Grassadonia
Taranto (3-4-3): Maurantonio, Altobello, Nigro, Pambianchi; De Giorgi, Pirrone (12’st Balistreri), Balzano, Garcia (4’st Langellotti); Bollino, Magnaghi (4’st Viola), Paolucci. A disp.: Pizzaleo, De Toni, Boccadamo, Russo, Albanese, Lo Sicco, Cedric, Bobb. All.: Prosperi

Arbitro: Fabio Schirru di Nichelino (Benedettino – Guddo)
Marcatori: 3’pt Reginaldo, 3’st Maiorano
Note: Spettatori 1000 circa. Al 10′ pt Marruocco respinge un calcio di rigore a Magnaghi. Ammoniti: Alcibiade, Deli, Camilleri, Paolucci. Angoli: 2-4. Recupero: 0’pt, 5’st.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA