Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Natale, nasce il “Panettone di San Matteo”

Scritto da Redazione il 23 ottobre 2016 in Salerno,Territorio. Stampa articolo

14606511_10207454278020206_6367798557594395395_n2Salerno. Da quest’anno anche il panettone ha una connotazione locale. E’ nato infatti il “Panettone di San Matteo“, una versione rivisitata del classico dolce natalizio.

L’ideatore è Pino Adinolfi, titolare del bistrot Botteghelle 65; Adilfoni ha deciso di omaggiare Salerno con un dolce che racchiudesse in sé territorialità e gusto.

Il dolce è infatti realizzato con prodotti tipici del territorio. Il panettone ha un impasto impreziosito da acini d’uva sanginella essiccata, qualità che un tempo abbondava sulle colline salernitane. L’idea di appassirla e renderla utilizzabile per un panettone da mangiare nel giorno del Natale vorrebbe creare un ipotetico ponte per far proseguire “idealmente ” il ricordo della festa del santo Patrono e Protettore congiungendola con quella del Natale.

Anche la copertura è realizzata con le eccellenze locali: il panettone è coperto da una glassa di cristalli di zucchero e nocciole di Giffoni.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA