Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Basket, la Givova Scafati ospita Treviglio

Scritto da Redazione il 5 gennaio 2017 in Basket,Sport. Stampa articolo

Dopo l’ottimo esordio nel 2017 contro la capolista Angelico Biella, superata al PalaMangano 94-80 nel recupero della dodicesima giornata di andata, la Givova Scafati si prepara a scendere nuovamente in campo, nuovamente tra le mura amiche, per la prima giornata del turno di ritorno del girone ovest del campionato di serie A2. Venerdì 6 gennaio, alle ore 18:00, sul parquet di Viale Della Gloria, i padroni di casa affronteranno la Remer Treviglio, settima in classifica. Tanti punti interrogativi accompagnano la formazione scafatese a questo secondo appuntamento ufficiale del nuovo anno. Bisognerà capire se gli atleti, dopo lo sforzo profuso per superare la prima della classe, hanno recuperato le energie fisiche e mentali e poi bisognerà capire se potranno essere utilizzati sia Johnson (in infermeria dalla sfida contro la Viola Reggio Calabria dello scorso 23 dicembre), che Santiangeli (vittima di una distorsione alla caviglia a pochi secondi dal termine della sfida contro l’Angelico Biella). All’andata, a campi invertiti, la squadra, che all’epoca era guidata in panchina da coach Markovski e che non potette utilizzare Naimy (appena arrivato in Italia e in ritardo di condizione), disputò una buona gara per oltre tre quarti, prima di farsi superare e di concedere i due punti in palio ai padroni di casa.

Quella che venerdì sera calcherà il parquet del PalaMangano è una squadra molto forte, quadrata e pericolosa, allenata da un coach giovane e affidabile come Adriano Vertemati, dal 2011 sulla panchina biancoblù. Il quintetto base si compone del playmaker Marino (14,2 punti di media), del giovanissimo esterno Pecchia e dell’ala piccola Sollazzo (15,9 punti e 4,6 assist di media), mentre sotto le plance svettano il centro Nwohuocha e l’ala grande Sorokas (14,3 punti e 9,4 rimbalzi di media). A spiccare non sono solo questi nomi, ma anche quelli del sesto uomo Marini (guarda da 11,1 punti di media), dei veterani Rossi (centro) e Genovese (ala grande) e del play di scorta Cesana, che, insieme ai giovani del vivaio Mezzanotte e Dessì, completano l’ottimo organico dei lombardi.

Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «Dobbiamo recuperare energie, acciacchi e sperare di avere disponibile Johnson contro la Remer Treviglio, che sta facendo molto bene in campionato, è una squadra giovane, che gioca davvero bene e che coach Vertemati allena molto bene. E’ una squadra che mette in campo tanta intensità, che predilige il gioco a campo aperto. Dovremo fare attenzione a gestire al meglio il ritmo partita e soprattutto difendere sulle loro caratteristiche. Non abbiamo avuto molto tempo per preparare la gara, ma dobbiamo basarci sulla nostra difesa in costante e continua crescita, sperando di fare la medesima prova difensiva delle ultime due gare».

Dichiarazione della guardia Daniel Perez: «Abbiamo un impegno grosso contro Treviglio, che nella gara d’esordio ci ha battuto e vogliamo riscattarci, dinanzi ai nostri tifosi. Siamo carichi per la vittoria conquistata contro Biella e vogliamo affrontarli nel miglior modo possibile. Sotto canestro dovremo stare molto attenti a Sorokas, pericoloso rimbalzista. Ci stiamo risollevando, siamo stati bravi a restare uniti anche nelle sconfitte e questo ci ha permesso di riscattarci e di andare anche oltre alla semplice salvezza».

Arbitreranno l’incontro i sig.ri Moretti Mauro di Marsciano (Pg), Ascione Achille di Caserta e Patti Simone di Montesilvano (Pe). In occasione della sfida, che cade nel giorno della Befana, la società scafatese ha preparato per i bambini che saranno presenti al PalaMangano una piccola calza con tanti dolci.

Fonte: www.scafatibasket.com

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA