Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Eboli, primi due casi in Italia di schistosomiasi

Scritto da Redazione il 19 gennaio 2017 in Cronaca,Evidenza,Piana del Sele,Territorio. Stampa articolo

Ospedale-Eboli-2211Eboli. Sono ricoverati presso l’ospedale di Eboli i primi due pazienti in Italia a cui sia stata diagnostica la malattia tropicale schistosomiasi, anche conosciuta come la bilharziosi, febbre della lumaca o febbre di Katayama. 

Si tratta di due migranti provenienti da un centro di accoglienza nel Vallo di Diano. La schistosomiasi è una  malattia tropicale causata da un’infezione parassitaria.

I due casi registrati ad Eboli sarebbero gli unici diagnosticati in Italia. 

I due pazienti sono stati ricoverati in isolamento. Nelle prossime ore dovrebbe giungere dalle farmacie del Vaticano il medicinale necessario per curarli.

La malattia non ha un alto tasso di mortalità se curata nei giusti tempi e con i farmaci opportuni.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA