Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Archeologia, scoperto a Paestum un pozzo dove fu sacrificato un cane

Scritto da Redazione il 18 dicembre 2016 in Cilento,Territorio. Stampa articolo

27-scavi_paestum_tempio_di_cerere2Paestum. Importante scoperta archeologica negli scavi del parco di Paestum.

Gli archeologi, alla nona settimana dall’inizio degli scavi, hanno raggiunto il cosiddetto “strato sterile”, ovvero il livello non intaccato dalla presenza umana.

Nell’area di una casa del VI secolo è stato individuato un pozzo scavato nel pavimento. Dalle prime indagine pare che il pozzo sia stato utilizzato per una cerimonia di abbandono in cui è stato sacrificato un cane, lasciato all’interno del pozzo dove sono state trovate le ossa dell’animale insieme ad alcuni frammenti di vasi.

Gli archeologi continueranno gli scavi sino al raggiungimento degli strati acquiferi.

 

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA