Omicidio delle Fornelle, rinviata a giudizio la figlia di Eugenio Tura De Marco

Omicidio delle Fornelle, rinviata a giudizio la figlia di Eugenio Tura De Marco

tura de marcoSalerno. Il  giudice dell’udienza preliminare Stefano Berni Canani ha rinviato a giudizio Daniela Tura de Marco, figlia di Eugenio Tura De Marco, ucciso nel quartiere Fornelle il 19 febbraio 2016.

La figlia della vittima è accusata di concorso morale in omicidio in quanto avrebbe sostenuto e forse coperto l’autore materiale dell’omicidio, Luca Gentile, fidanzato della stessa Daniela Tura De Marco.

La ragazza sarebbe stata incastrata un sms che ha inviato al fidanzato in cui ci sarebbe scritto:  “Ma come lo hai ucciso? Mica gli hai sparato…?” Parole dalle quali gli inquirenti hanno evinto che la donna era a conoscenza dell’omicidio.

Il prossimo 5 giugno si terrà la prima udienza a, dinanzi ai giudici della Corte d’Assise.

 

Comments are closed.