Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Università, blitz dei Nas in mensa: scoperti cibi conservati irregolarmente

Scritto da Redazione il 15 febbraio 2017 in Cronaca,Evidenza,Salerno,Territorio,Valle Irno. Stampa articolo

universita_salernoFisciano. I Carabinieri di Nocera insieme ai Nas di Salerno hanno eseguito un blitz nei locali della mensa universitaria.

I militari hanno così scoperto problemi riguardo la conservazione del cibo e la sicurezza sui luoghi di lavoro.

Le verifiche hanno interessato sia la mensa che le cucine, in totale un’area di seicento posti, estesa oltre 4000 mq, considerando anche i depositi alimentari e l’area cucina, con contestazioni rilevate per violazioni della legge 81 del 2008, in particolar modo riguardo la tracciabilità dei prodotti alimentari.

I Carabinieri hanno scoperto che venivano utilizzate per lo stoccaggio dei prodotti pedane con chiodi arrugginiti, all’interno di un ambiente con varchi non idonei a impedire l’accesso di animali o parassiti.

I militari avrebbero accertato carenze anche dal punto di vista della tenuta e pulizia dei locali, nonché umidità e qualche incrostazione, con polveri sulle cappe e ruggine in prossimità di celle frigo e banchi di lavorazione.

Inoltre sono state riscontrate delle violazioni riguardo la sicurezza dei luoghi di lavoro: l’assenza di cartelli per le uscite di emergenza, luci d’emergenza non funzionanti, con analogo problema nell’area riservata alla mensa vera e propria.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA