Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Angri, si difende l’aggressore del bar “Ribò”: “Avevo solo chiesto una sigaretta”

Scritto da Redazione il 16 febbraio 2017 in Agro Nocerino,Cronaca,Evidenza,Territorio. Stampa articolo

21567_262620104486_6211257_nAngri. Ieri mattina il 21enne accusato di aver accoltellato un 25enne nei pressi del bar “Ribò” si è presentato all’interrogatorio di garanzia. 

L’aggressore si è difeso smentendo la versione degli amici della vittima. Secondo quest’ultimi, infatti, il 21enne si sarebbe avvicinato con modi bruschi alla fidanzata della vittima, pretendendo dalla ragazza dei soldi, mettendo in scena quella che sembrava a loro dire una rapina. Proprio per difendere la ragazza, il 25enne ed i suoi amici avrebbero allontanato il 21enne che poi si sarebbe vendicato ferendo il fidanzato della ragazza con un coltello, nei pressi del bar “Ribò”. 

Stando alla ricostruzione del 21enne, però, il giovane si sarebbe avvicinato alla ragazza solo per chiederle una sigaretta e quindi sarebbe stato aggredito dagli amici del fidanzato senza alcun motivo. Poi, a causa della scarsa lucidità mentale dovuta alla presenza nel suo corpo di alcol e psicofarmaci, avrebbe aggredito con un coltello il fidanzato.

 

 

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA