Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Raggira un’anziana e si fa intestare l’eredità: condannata badante

Scritto da Redazione il 16 febbraio 2017 in Cronaca,Evidenza,Picentini,Territorio. Stampa articolo

San Cipriano. E’ stata condannata a 2 anni di carcere una badante bulgara accusata di circonvenzione di incapace ai danni di un’anziani.

La badante, sfruttando la scarsa lucidità mentale dell’anziana, avrebbe convinto la donna a firmare dei testamenti in cui donava alla bulgara un appartamento e alcuni conti correnti per un totale di circa 150mila euro.

In seguito alla morte della donna, l’avvocato incaricato di gestire l’eredità si era rifiutato di consegnare il denaro alla badante e così era stata la badante stessa a portare l’uomo in tribunale denunciandolo.

Alla fine delle indagini, però, è emerso che i testamenti erano falsi e che nel testamento autentico, firmato dall’anziana prima di perdere la lucidità mentale, l’eredità era destinata alla costruzione di un centro per non vendenti. 

L’avvocato denunciato dalla badante è stato assolto perché il fatto non sussiste.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA