Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cane ucciso a calci, la famiglia si dissocia dal gesto compiuto da Antonio Fuoco

Scritto da Redazione il 17 febbraio 2017 in Evidenza,Salerno,Territorio. Stampa articolo

tmp_26060-received_10212219257900687905274946-300x300Salerno. La famiglia di Antonio Fuoco, l’uomo che lo scorso mercoledì ha ucciso un cane a calci nel quartiere di Pastena, si dissocia dal gesto compiuto dall’uomo.

“Siamo molto rammaricati per l’accaduto, solo ora troviamo un po’ di forza per scrivere queste due righe con il nodo in gola, e tanta rabbia. La famiglia si dissocia dalla suddetta persona che ha commesso questo increscioso crimine come si è dissociata in passato. Siamo profondamente addolorati e crediamo in una giusta pena che valga da esempio anche per altri casi come questo. I nostri genitori dall’alto, speriamo non ce ne vogliano, per avere rabbia nei confronti di un loro figlio che porta questo cognome invano” ha fatto sapere la famiglia tramite una nota.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA