Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, Bollini: “Compattezza per trasformare le critiche in positività”

Scritto da Redazione il 23 febbraio 2017 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Alberto Bollini ha presentato così la sfida col Trapani: “La squadra al di là dei risultati sta facendo bene nelle prestazioni in questo girone di ritorno, dando continuità al lavoro svolto in settimana. A livello fisico ci sono calciatori con forma diversa ed è per questo che devo ottimizzare al meglio le loro potenzialità attraverso i cambi o rotazione. La squadra è positiva nel morale e nel lavoro. Noi vorremmo vincere sempre ma di fronte c’è anche un avversario, importante e forte come il Cesena di settimana scorsa e che forse qualcuno ha sottovalutato portando a qualche critica di troppo. La condizione è buona, l’impegno e la professionalità e tanta. Io parlo di equilibrio sempre perché vorrei che non solo squadra e società ma anche tifo ed addetti ai lavori si compattino per il bene di questa squadra.

In ogni partita abbiamo sbagliato un po’ troppo nella tecnica e nei passaggi. Qualcuno ha avuto un po’ troppe difficoltà però la squadra è stata compatta ed equilibrata. Nel secondo tempo abbiamo creato parecchie chance senza però sfruttarla. Anche a Trapani faremo la nostra partita, contro una squadra che è in formissima e con una classifica che non merita. Non perde da sei partite ed è stata protagonista di alcune rimonte incredibili. E’ una trasferta insidiosa ma vogliamo affrontarla col piglio da Salernitana.

Formazione? Bisogna ottimizzare le condizioni e le forze in ogni reparto. Serve razionalità per inserire chi ha forte forma fisica e motivazioni importanti senza dimenticare la loro valenza tattica. Vogliamo trasformare questo presente in positivo sia per la classifica che per questo ambiente. Ci sono tantissimi allenatori a Salerno però con me c’è uno spirito goliardico e propositivo, figlio di un morale alto che serve tanto alla squadra per capire la reale importanza di questa maglia”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA