Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Detenuto morto in cella la notte di Natale. Il medico legale: “nessun pestaggio”

Scritto da Redazione il 29 dicembre 2016 in Cronaca,Evidenza,Salerno,Territorio. Stampa articolo

FuorniSalerno. “Nessun pestaggio” è il verdetto del medico legale dopo l’autopsia di Alessandro Landi, il 36enne detenuto del carcere di Fuorni, morto in cella la notte di Natale.

A fermare il cuore dell’uomo è stato un tamponamento cardiaco causato dalla rottura dell’aorta ascendente.

Nei prossimi giorni verranno effettuati gli esami istologici e tossicologici disposti dalla Procura proprio per chiarire cosa abbia potuto scatenare la rottura dell’aorta. Restano sotto indagine dunque i due medici di guardia quella notte, i primi a prestare soccorso.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA