Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Medici sbagliano diagnosi e recidono l’intestino ad una 18enne

Scritto da Redazione il 15 marzo 2017 in Calcio,Cronaca,Evidenza,Territorio. Stampa articolo

ospedaleSalerno. Il gup del Tribunale di Salerno ha disposto l’imputazione coatta nei confronti di un medico del 118 e del medico di base di una 18enne a cui sarebbe stata recisa una parte di intestino per un’errata diagnosi. 

I fatti risalgono al febbraio 2014. Dalla ricostruzione risulterebbe che i medici abbiano scambiato un’infiammazione dell’appendice per una dismenorrea causando una congestione e sofferenza delle anse intestinali che hanno reso necessario un intervento chirurgico in cui è stata recisa una parte del’intestino con emicolectomia destra.

 

 

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA