Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Droga nascosta nelle bambole cinesi: arresti da Firenze a Nocera

Scritto da Redazione il 28 marzo 2017 in Agro Nocerino,Cronaca,Evidenza,Territorio. Stampa articolo

Giocattoli cinesi bambole cinaDroga nascosta nelle bambole e spedita con normali corrieri internazionali da Hong Kong all’Italia: si tratta della shaboo, una potente sostanza sintetica dal costo di circa 250 euro al grammo. Preziosi i risultati dell’operazione coordinata dalla DDa di Firenze e condotta dalla squadra mobile di Firenze e dal compartimento Toscana della polizia postale: dodici in totale le persone indagate, tutte cinesi.

Cinque le misure cautelari in carcere, eseguite nei confronti di persone residenti a Nocera, Prato e Teramo e tre persone sono finite ai domiciliari. Tra le accuse, oltre al traffico internazionale di stupefacenti, anche quella di riciclaggio: i proventi dello spaccio, tutto concentrato nell’ambito della comunità cinese di Prato, venivano rispediti in Cina tramite operazioni di home banking. La shaboo veniva spedita anche in Spagna, la Francia, l’Argentina e l’Australia.

Secondo le stime degli inquirenti, il traffico avrebbe fruttato circa tre milioni di euro. Nel corso delle indagini, durate due anni, sono stati sequestrati 5 chili di droga, nascosti in telefoni, prese multiple elettriche e, appunto, bambole o giochi.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA