Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, Bollini: “Carattere e coraggio per fare bene”

Scritto da Redazione il 15 ottobre 2017 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

“Sappiamo che quella di domani sarà una partita molto sentita, sia per il momento del campionato che per la rivalità e il prestigio che questa gara rappresenta. Bisognerà mettere in campo tutte le forze tecnico-tattiche ma anche molte energie mentali e caratteriali. Sarà quest’ultimo a mio avviso uno degli aspetti più importanti della gara di domani”. Queste le parole di Alberto Bollini alla vigilia del derby Avellino – Salernitana.

 

“Lo stato di forma della squadra è buono, fisiologicamente più avanzato in alcuni calciatori e più indietro per coloro che vengono da infortuni o dagli impegni con le nazionali che li hanno comunque tenuti fuori dieci giorni e sottoposti a carichi di lavoro diversi” ha aggiunto Bollini. “In ogni caso se questo gruppo riuscirà a trasformare in partita tutto quello che di buono realizza in allenamento, non solo per compattezza e professionalità ma anche sotto il profilo tecnico, sono sicuro che questa squadra sia destinata a crescere e anche molto”.

 

Sulla gara di domani: “La differenza numerica tra Avellino e Salernitana in questo momento è data dal fatto che gli irpini hanno perso di più ma hanno anche vinto di più. Noi abbiamo fatto qualche pareggio di troppo ma la differenza reale è questa. L’Avellino inoltre dei 13 punti in classifica ne ha raccolti 10 in casa e il fattore campo è sicuramente un altro degli altri aspetti da attenzionare. Noi dovremo fare la nostra partita senza alcun timore reverenziale o ambientale, giocando un calcio propositivo con la massima attenzione relativamente ai singoli episodi, che loro sanno sfruttare molto bene, e sapendo rimanere in partita con il massimo della continuità”.

 

“In questa fase di campionato molto interlocutoria ci sono cambiamenti in classifica alla giornata e relativamente alle prestazioni non ci sono squadre che riescono a comandare per 90 minuti. La Salernitana con una squadra molto incerottata e nonostante le assenze ha saputo superare le difficoltà con grande senso del gruppo e questo credo debba essere un punto di partenza positivo”.

 

Bollini ha quindi concluso: “Il nostro pubblico si è sempre dimostrato oltre che caloroso molto maturo nel capire le difficoltà della squadra. I nostri tifosi ci hanno sempre sostenuto nei momenti di svantaggio e anche grazie al loro sostegno siamo riusciti a rientrare in partita. Sono sicuro che domani anche se in inferiorità numerica si faranno sentire e saranno un apporto fondamentale per noi”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA