Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, pari e rimpianti con il Frosinone

Scritto da Redazione il 21 ottobre 2017 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

(5)Pari amaro. Si butta via la Salernitana, fermata da un Frosinone in difficoltà ed inferiorità numerica ma capace di piazzare la zampata del pari. Sprecano tanto i granata, che dopo un primo tempo difficile, trovano il vantaggio con Schiavi. Dopo l’espulsione di Brighenti i granata però non spingono, anzi si accomodano su un 1-0 pericoloso, rimontato dal diagonale di Crivello lasciando tanti rimpianti.

Bollini conferma il 3-4-3 e lancia dal primo minuto Signorelli e Rosina dal primo minuto. Il Frosinone però scende in campo con piglio e personalità e mette alle corde la Salernitana. Dopo nemmeno sessanta secondi Crivello con un sinistro radente fa la barba al palo. La Salernitana non riesce a reagire e al 15′ vede le streghe con Ciofani, che in girata non trova per centimetri la porta di Radunovic. Bollini chiede alla sua squadra di prender campo ma i pericoli latitano sia da una parte che dall’altra. Al 43′ però la svolta: sugli sviluppi di un corner Sprocati calcia al volo e trova la zampata di Schiavi che fa esplodere l’Arechi.

La ripresa si apre subito con l’espulsione rimediata a Brighenti che permette alla Salernitana di gestire sia il vantaggio che la superiorità numerica. Eppure Radunovic deve metterci i guantoni sulla conclusione di Soddimo, bloccata agevolmente dal serbo. Al 62′ Bocalon si divora il raddoppio tutto solo, incornando di testa ma sbattendo su Bardi che poi può solo soffiare sulla rasoiata di Signorelli fuori di un niente. La Salernitana però non accelera, anzi si rilassa e lascia campo al Frosinone che dopo alcune avvisaglie con Citro riesce a pareggiare: mischia furibonda in area granata con palla che arriva fortunatamente a Crivello, bravo a battere Radunovic in diagonale. La Salernitana si riversa in attacco ma rischia sulla stoccata imprecisa di Matteo Ciofani.

RETI: 43′ pt Sprocati (S), 31′ st Crivello (F)

SALERNITANA (3-4-3): Radunovic; Mantovani, Schiavi, Bernardini; Kiyine, Ricci, Signorelli (17′ st Odjer), Vitale; Rosina (39′ st Cicerelli), Bocalon (33′ st Rossi), Sprocati. A disp. Adamonis, Perico, Asmah, Pucino, Rizzo, Zito, Alex, Kadi, Gatto. All: Alberto Bollini

FROSINONE (3-4-3): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Terranova; M.Ciofani, Sammarco, Maiello (27′ st Gori), Crivello; Ciano (22′ st Citro), D.Ciofani, Soddimo (22′ st Matarese). A disp. Zappino, Vigorito, Krajnc, Russo, Besea, Volpe. All. Moreno Longo

ARBITRO: Marco Serra di Torino (Assistenti: Cecconi-Capaldo. Quarto uomo: Vigile).

NOTE. Spettatori: 10210. Espulso all’ 11′ st Brighenti (F) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Schiavi (S), Vitale (S). Angoli: 2-3. Recupero: 0′ pt, 5′ st.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA