Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, la cura Colantuono funziona: exploit a Chiavari

Scritto da Redazione il 16 dicembre 2017 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

(47)Tre punti d’oro. La Salernitana di Colantuono parte col piede giusto e s’impone 2-0 a Chiavari sul campo della Virtus Entella. Decidono i gol di Kiyine e Sprocati ma soprattutto la grande prestazione di Adamonis, protagonista di un rigore parato e di tanti interventi decisivi per il risultato finale.

L’Entella parte forte e mette i brividi ad Adamonis. La Salernitana però prende le misure all’avversario e col passare dei minuti si fa arrembante: Bocalon gioca bene di sponda, mentre il terzetto alle sue spalle riesce nelle combinazioni rapide e veloci. Kiyine al 12’ manca la deviazione vincente, poco dopo è Ricci ad impegnare Iacobucci. I granata sfondano con continuità sulla destra, come al 27’ quando Pucino serve Kiyine che strozza la conclusione. Pochi istanti dopo però il trequartista marocchino si fa perdonare con un destro a giro velenoso che sorprende Iacobucci e firma il vantaggio granata. La Salernitana gestisce il vantaggio ma al 40’ Mantovani, con un intervento scoordinato, stende Diaw in area. Penalty per i liguri ma Adamonis è provvidenziale deviando in angolo la battuta rasoterra di Troiano.

La ripresa si apre con la Salernitana che arretra il proprio raggio d’azione a difesa d’azione. L’Entella prende campo e sfiora il pari al 58’ con Diaw fermato però da Vitale sulla linea. Colantuono lancia Rossi per Bocalon e la mossa è azzeccata: l’ex Lazio brucia Iacobucci e serve Sprocati che di testa fa 2-0. La sciocchezza che riapre il match lo compie Minala che si becca due gialli in cinque minuti e lascia i suoi in 10. Adamonis tiene a sicuro il risultato volando sul colpo di testa di Crimi. Colantuono lancia Bernardini per Sprocati passando così ad un 3-5-1 molto coperto. I pochi brividi però vengono disinnescati da Adamonis per una Salernitana che può esultare per i tre punti.

RETI: 28’ pt Kiyine, 15’ st Sprocati (S)

VIRTUS ENTELLA (4-3-3): Iacobucci; Belli, Benedetti, Pellizzer, Brivio; Eramo (31’ st Currarino), Troiano (22’ st Di Paola), Crimi; Aramu (14’ st Mota), La Mantia, Diaw.

A disposizione. Paroni, Massolo, De Santis, Baraye, Zigrossi, Palermo, Ardizzone, Cleu. Allenatore: Alfredo Aglietti.

SALERNITANA (4-2-3-1): Adamonis; Pucino, Schiavi, Mantovani, Vitale; Ricci, Minala; Gatto, Kiyine (22’ st Signorelli), Sprocati (31’ st Bernardini); Bocalon (14’ st Rossi).

A disposizione. Russo, Perico, Popescu, Odjer, Zito, Alex, Rosina, Di Roberto, Rodriguez . Allenatore: Stefano Colantuono.

ARBITRO: Sig. Fabio Piscopo di Imperia (Capaldo/Caliari) IV uomo: Cipriani.

NOTE: Al 40’ pt Adamonis (S) para rigore a Troiano (VE). Espulso al 19’ st Minala (S) per doppia ammonizione. Ammoniti: Gatto (S), Eramo (VE). Angoli: 9-2. Recupero: 1’ pt, 3′ st.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA