Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, troppo Palermo! I rosanero strapazzano i granata

Scritto da Redazione il 28 dicembre 2017 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

(47)Sfortunata ma anche timorosa. La Salernitana crolla al “Barbera” nell’ultima del 2017. I granata vengono strapazzati 3-0 dal Palermo in un match dai tanti errori e dai tanti rimpianti. Secondo k.o. di fila per Colantuono per una squadra che ora deve fronteggiare una classifica non più serena.

Colantuono passa al 3-5-2 rinunciando all’acciaccato Sprocati e con Rossi-Bocalon coppia di attaccanti. La partita non si accende, con il Palermo che tiene il pallino del gioco ma sbatte sull’organizzazione granata. Il primo squillo arriva al 12′ quando Nestorovski s’invola davanti ad Adamonis trovando pronto però l’ex Lazio. La Salernitana si affaccia timidamente in avanti e perde campo quando Rossi, toccato duro in un contrasto, alza bandiera bianca in favore di Rodriguez. Al 30′ il Palermo riparte con Zito a terra e Chochev, con un pizzico di fortuna, supera Mantovani e batte un non perfetto Adamonis. Furenti ma inutili le proteste dei granata. La prima chance per la Salernitana arriva al 40′ quando Bocalon prova a piazzare di testa un buon cross di Zito senza però trovare i pali di Posavec. Al 47′ Vitale calcia dalla distanza, Struna interviene e per poco non trafigge un incolpevole Posavec.

La ripresa si apre con l’espulsione di Vitale, fuori per doppia ammonizione per una manata su Chochev. Al 70′ i granata insorgono per la deviazione aerea di Bocalon che Posavec blocca sulla linea tra le proteste dei calciatori per un gol non concesso. Bocalon sfortunato in occasione del palo che anticipa il gol vittoria di Monachello che chiude i conti. Nel finale la Salernitana perde anche Zito e nel recupero arriva il 3-0 di Jajalo.

RETI: 30′ pt Chochev, 34′ st Monachello, 48′ st Jajalo (P)

PALERMO (3-5-1-1): Posavec; Cionek, Struna, Bellusci; Rispoli (34′ pt Murawski), Chochev, Jajalo, Coronado, Aleesami; Trajkovski (38′ st Dawidowicz); Nestorovski.

A disp. Maniero, Pomini, Accardi, Fiordilino, Gnahorè, Szyminski, Petermann, Embalo, Monachello, La Gumina. All: Bruno Tedino.

SALERNITANA (3-5-2): Adamonis; Mantovani, Bernardini, Vitale; Pucino, Minala (7′ st Odjer), Signorelli, Ricci, Zito; Rossi (17′ pt Rodriguez), Bocalon (37′ st Sprocati).

A disp. Russo, Iliadis, Asmah, Rizzo, Di Roberto, Alex, Cicerelli, Kadi, Kiyine. All: Stefano Colantuono

ARBITRO: Sig. Daniele Minelli di Varese (Muto/Raspollini) IV uomo: Pasciuta.

NOTE. Spettatori: 4000 circa di cui 200 circa provenienti da Salerno. Espulso al 8′ st Vitale (S). Ammoniti: Minala (S), Zito (S). Murawski (P). Recupero: 4′ pt, 4′ st.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *