Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, il Frosinone sbatte su Radunovic: 0-0 allo Stirpe

Scritto da Redazione il 17 marzo 2018 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

5c95bce0-9173-46ce-ba4e-25f5ac5b7c7aUn pari d’oro. Tiene botta la Salernitana che ferma il Frosinone e porta a casa un punto importante. Allo Stirpe non ci sono gol ma tante buone indicazioni per Colantuono, tecnico di una squadra solida e pericolosa, con un Radunovic in stato di grazia.

Colantuono conferma il 4-3-3 con l’innesto di Monaco al posto dello squalificato Schiavi. La Salernitana approccia bene al match e al 7’ Bocalon serve Sprocati  che in area mette a sedere Paganini e fa partire un pallonetto fuori di un niente. Il Frosinone prova a scuotersi e al 17’ troverebbe il vantaggio con Dionisi, autore di un tocco di mano su cross di Paganini sanzionato da Saia col giallo al bomber ciociaro. La Salernitana risponde con un destro a giro di Sprocati fuori non di molto. La partita stenta a decollare, con unica emozione il doppio cambio battuta su rimessa laterale fischiato prima a Casasola poi a Maiello. L’ultimo brivido lo crea Paganini ma il colpo di testa è impreciso.

La ripresa si apre con le proteste dei locali per una trattenuta di Kiyine su Ciano non sanzionata dall’arbitro. Al 48’ è Gori a sfiorare il vantaggio con un destro fuori non di molto. Il Frosinone spinge e al 50’ trova Radunovic a dire no a Dionisi. I ciociari fanno la partita e collezionano angoli mettendo alle corde la Salernitana. Il pallone buono capita a Ciofani ma Radunovic è ancora una volta sensazionale nel chiudere la porta. Colantuono sceglie Zito per uno stanco Sprocati e prova a tenere lo 0-0. Ritorna in campo anche Odjer per Kiyine. Eppure la chance più ghiotta capita a Bocalon, impreciso di testa su una punizione di Ricci prima dello 0-0 che sta bene ai granata.

Frosinone (3-4-1-2): Vigorito; Brighenti, Ariaudo (35’ pt Russo), Krajnc; Paganini (36’ st Soddimo), Gori, Maiello, Beghetto; Ciano; Ciofani, Dionisi (20’ st Citro). In panchina: Bardi, Besea, Frara, Kone, Volpe, Matarese. Allenatore: Longo

Salernitana (4-3-3): Radunovic; Casasola, Tuia, Monaco, Pucino; MInala, Ricci, Kiyine (37’ st Odjer); Di Roberto (43’ st Palombi), Bocalon, Sprocati (33’ st Zito). A disposizione: Adamonis, Asmah, Mantovani, Popescu, Vitale, Della Rocca, Signorelli, Rosina, Rossi. Allenatore: Colantuono

Arbitro: Saia di Palermo

NOTE. Spettatori: 10000 di cui 1200 provenienti da Salerno. Ammoniti: Dionisi (F), Russo (F), Ricci (S)  Tuia (S). Angoli: 5-0. Recupero: 2’ pt, 4’ st.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA