Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, il Palermo passa all’Arechi

Scritto da Redazione il 18 maggio 2018 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

(1)Ultima senza sussulti. La Salernitana cade all’Arechi, sconfitta nell’ultima giornata di campionato da un Palermo in piena lotta playoff. Basta una conclusione di Chochev e una zampata di La Gumina per decidere una sfida senza tanto da dire per i granata, ora proiettati già alla prossima stagione.

Colantuono passa al 4-3-1-2 e rivoluziona la sua Salernitana con il giovanissimo Gaeta in mezza al campo e il trio Rosina-Palombi-Rossi. Il Palermo fa la partita e all’8’ troverebbe anche il gol con Rispoli, fermato però dalla segnalazione di fuorigioco. Ancora sui piedi di Rispoli capita un’altra ghiotta chance per il vantaggio rosanero ma l’esterno spreca malamente. La fame dei rosanero in campo è tanta, con Moreo che prova l’avvitamento e mette i brividi a Radunovic. Estremo difensore serbo bravo a respingere il successivo tentativo di La Gumina. La Salernitana non si accende mai e al 46’ incassa il vantaggio ospite con la conclusione di Chochev che fulmina Radunovic.

Colantuono inserisce Vitale per Popescu ma è Radunovic a tenere in vita la Salernitana volando sul sinistro dalla lunga distanza di Aleesami. La Salernitana è in un destro di Rosina da ottima posizione clamorosamente alto. La partita scorre via senza sussulti, con Trajkovski che colpisce un palo dalla media distanza che non chiude il match. Colantuono lancia Orlando regalandogli i primi minuti stagionali dopo il lungo infortunio alla stagione.  All’85’ però ci pensa La Gumina a chiudere il match battendo Radunovic e chiudendo la stagione granata.

RETI: 46’ pt Chochev, 41’ st La Gumina (P)

 

SALERNITANA (4-3-1-2): Radunovic; Casasola, Mantovani, Schiavi, Popescu (1’ st Vitale); Akpa Akpro, Ricci, Gaeta (7’ st Novella); Rosina; Rossi, Palombi (37’ st Orlando) .

A disposizione. Iliadis, Signorelli, Tuia, Minala, Bocalon, Di Roberto, Sprocati, Monaco, De Sarlo. All: Stefano Colantuono.

 

PALERMO (4-3-1-2): Pomini; Rispoli, Rajkovic, Dawidowicz, Aleesami; Murawski, Jajalo, Chochev (30’ st Gnahorè); Trajkovski; La Gumina (43’ st Balogh), Moreo (30’ st Szyminski).

A disposizione. Maniero, Guddo, Accardi, Coronado, Fiordilino, Fiore, Ingegneri. All: Roberto Stellone.

 

ARBITRO: Niccoló Baroni di Firenze (Assistenti: Borzomì/Chiocchi, quarto uomo: Carella).

 

NOTE. Spettatori: 7654. Ammoniti: Rajkovic (P), Rossi (S), Vitale (S), Mantovani (S). Angoli: 4-5. Recupero: 1’ pt, 4’ st.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA