Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, goleada al debutto: Rezzato battuto 6-1

Scritto da Redazione il 5 agosto 2018 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Debutto pirotecnico. La Salernitana supera con goleada il Rezzato e si regala il terzo turno di Coppa Italia. Bocalon (doppietta), Vuletich, Volpicelli e Odjer chiudono un match complicatosi dopo il momentaneo pari di Bruno. Ora la trasferta di Chiavari contro il Virtus Entella.

Colantuono sceglie il 3-5-2 per la prima dell’anno: in porta c’è Micai, in difesa senza Perticone e Gigliotti, c’è Vitale a completare il pacchetto con Schiavi e Mantovani. Davanti Bocalon fa coppia con Vuletich. La Salernitana fa la partita sin dall’inizio cercando sempre e a ripetizione le fasce non disdegnando il lancio lungo. Le occasioni latitano, tranne al 10’ quando un tiro strozzato di Castiglia si perde non di molto sul fondo. Per vedere il primo tiro in porta bisogna aspettare il 25’ con Caridi che impegna Micai. Al 30’ ci prova Bocalon ma la conclusione è sbilenca. L’attaccante però è bravo al 33’ quando, lanciato da Palumbo, supera Zanellati in uscita sbloccando il match. Nel finale di tempo ci pensa Bruno a mettere i brividi a Micai con la girata che si perde fuori di poco.

La ripresa si apre col brivido: Sottovia, dopo uno scambio con Caridi, si ritrova solo davanti a Micai con  l’ex Bari bravo e preciso a deviare la conclusione dell’attaccante ospite. Estremo difensore salvato per centimetri poco dopo (54’) sulla conclusione di Caridi sporcata da Odjer fuori di un niente. Al 60’ però arriva il pari: Coly dalla sinistra pennella per Bruno che, lasciato colpevolmente solo da Vitale, a botta sicura trafigge Micai. Passano due minuti e la Salernitana si riporta avanti: Casasola mette al centro per Vuletich che di testa in tuffo fa esplodere l’Arechi. La Salernitana prova a chiudere il match ma, il colpo di testa di Schiavi su cross morbido di Casasola, viene salvato sulla linea dai difensori arancioni. L’esterno argentino è indiavolato e al 23’ regala a Bocalon il pallone del 3-1. Il Rezzato si disunisce e incassa anche il poker firmato da Volpicelli in contropiede. Al 84’ Odjer fa impazzire l’Arechi con un missile dalla lunghissima distanza che termina sotto l’incrocio dell’incolpevole Zanellati. Nel finale Castiglia fa 6-1.

RETI: 33’ pt Bocalon (S), 15’ st Bruno (R), 17’ st Vuletich (S), 23’ st Bocalon (S), 36’ st Volpicelli (S), 39’ st Odjer, 46′ st Castiglia.

SALERNITANA (3-5-2): Micai, Mantovani, Schiavi, Vitale (42’ st Galeotafiore); Casasola, Odjer, Palumbo, Castiglia, Di Roberto; Bocalon (24’ st Rosina), Vuletich (31’ st Volpicelli).

A disposizione: Russo, Akpa Akpro, Granata, Mazzarani, Signorelli, Urso, Bellomo, Cicerelli, Orlando. Allenatore: Colantuono. Allenatore: Colantuono.

REZZATO (3-5-2):  Zanellati, Carminati, Ruffini, Coly; Boldini (22’ st Siniscalchi), Giorgino, Geroni (32’ D’Agostino), Caridi, Boschetti; Sottovia (18’ st Sodinha), Bruno.

A disposizione: Borrelli, Panelli, Caruso, Cartella, Paoluzzi, Pedrini. Allenatore: Gardano.

ARBITRO: Alessandro Di Paolo di Avezzano (Assistenti: Muto-Soricaro, quarto uomo: Carella).

NOTE. Spettatori: 4130.

Ammoniti: Palumbo (S), Bocalon (S)

Angoli: 4-3

Recupero: 3’ pt, 0′ st.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA