Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana-Perugia 2-1, le pagelle

Scritto da Redazione il 21 ottobre 2018 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

(55)Salernitana-Perugia 2-1, di seguito le pagelle granata: 

Micai 6,5. Esce in ritardo su Melchiorri, causando il rigore che Vido realizza con freddezza. Errore però da bilanciare con almeno 5 interventi decisivi. 

Mantovani 6. A tratti è il migliore della retroguardia, quello a soffrire di meno la velocità degli attaccanti umbri. 

Migliorini 5,5. Melchiorri, Vido e Mustacchio vanno a un’altra velocità rispetto a lui. Ci prova di mestiere, si becca un giallo immeritato. 

Gigliotti 7. Sempre puntuale nell’intervento, raramente si rende protagonista di qualche sbavatura, anche quando il pallone gli potrebbe scottare tra i piedi. Decisivo con un intervento che vale quanto un gol su Mustacchio. 

Casasola 7. Nel primo tempo dal suo piede nasce l’occasione più ghiotta per i granata. Pennella una palla d’oro per Djuric che fallisce clamorosamente da due passi. Nella ripresa si mette in proprio e trova la gioia personale che vale tre punti pesantissimi. 

Castiglia 5. Né carne né pesce, da mediano arretra ancora il suo raggio d’azione perdendo pericolosità offensiva. Non si vede praticamente mai (39’st Odjer sv). 

Di Tacchio 6. A tratti. Ci mette la solita fisicità, ma gli avversari diretti sembrano avere più gamba di lui, che come sempre dà tutto in mezzo al campo. 

Vitale 5,5. Parte concentrato, prova a sfondare sulla corsia mancina e disegna pure un paio di traversoni interessanti. Quando il Perugia però spinge dalle sue parti sono dolori. Sbaglia un fuorigioco clamoroso che solo una prodezza di Gigliotti non porta al pari ospite. 

Mazzarani 6,5. Alcune aperture interessanti, nulla di trascendentale. Nella ripresa si avventa sul pallone per trasformare la traversa di Jallow in gol con un preciso colpo di testa (24’st Akpro 6. Porta forze fresche in mediana). 

Jallow 6. Anche lui va a strappi, ma quando si accende dà sempre la sensazione di poter creare grattacapi agli avversari. La traversa gli nega la gioia del gol in rovesciata, fortuna vuole che sul tap-in ci sia Mazzarani.

Djuric 4,5. Disastroso, fallisce dopo pochi minuti l’occasione più ghiotta del match, rinviando ancora una volta l’appuntamento con il gol. Errore che l’Arechi non gli perdona, accompagnando la sua sostituzione con fischi di disappunto (9’st Bocalon 6,5. Chi l’avrebbe detto, un anno fa di questi tempi, che il suo ingresso sarebbe stato accompagnato da un’ovazione dei tifosi? Subito pimpante, conquista il corner dal quale nasce l’1-0. 

All. Beni 6 (Colantuono squalificato). Vittoria pensatissima, anche se ai punti il Perugia meriterebbe qualcosa di più. La squadra fatica ancora nella costruzione della manovra, l’ingresso di Bocalon scuote l’ambiente.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *