Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, pari e rimpianti a Crotone

Scritto da Redazione il 28 ottobre 2018 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

(55)Un pari che sa di rimpianti. Esce con un punto dalla trasferta dello Scida la Salernitana ma mastica amaro per il gol dell’1-1 firmato da Simy a cinque minuti dalla fine. Un punto dopo una prestazione impeccabile dei granata, padroni del match sin dalle prime battute e meritatamente in vantaggio con Bocalon. Poi la zuccata di Simy che vanifica tutto, lasciando però l’idea di una Salernitana di ferro.

L’inizio è tutto di marca granata con Bocalon che al 5’ ha la prima ghiotta occasione ma spreca mandando alto di testa. Il centravanti veneto il gol lo troverebbe al 18’ ma Ros annulla tutto per un presunto fallo dell’attaccante. La Salernitana con determinazione e carattere tiene a bada il Crotone, mettendo alle corde i pitagorici collezionando angoli su angoli senza però trovare il gol. Cordaz risponde presente sul missile di Jallow al 30’ in un primo tempo che vede il Crotone annullato dal 3-5-2 e dalla compattezza tattica degli ospiti.

In apertura di ripresa la Salernitana passa in vantaggio: Bocalon si avventa su una spizzata di Mantovani e buca Bocalon per il meritato vantaggio. Sulle ali dell’entusiasmo i granata sfiorano anche il raddoppio prima con Bocalon poi con cross di Casasola che Vainanen toglie dai pali di Cordaz. Il Crotone inizia ad alzare il baricentro e, dopo un salvataggio di Vitale su Budimir, si arrabbia con la terna arbitrale per il pari di Rohden annullato per fuorigioco. La pressione si fa sempre più alta ma sulla strada che porta al pari, c’è un super Micai, miracoloso su Budimir. Estremo difensore plastico e reattivo sulla conclusione dalla distanza di Faraoni ma nulla può all’85’ sulla testata ravvicinata di Simy che vale il pari.

RETI: 5’ st Bocalon (S), 41’ st Simy (C)

CROTONE (4-3-1-2): Cordaz; Faraoni, Vaisanen, Sampirisi, Martella; Rohden, Barberis, Molina (13’ st Crociata); Firenze, Budimir, Stoian (28’ st Simy).
In panchina. Festa, Figliuzzi, Valietti, Golemic, Cuomo, Curado, Marchizza, Zanellato, Aristoteles, Nanni. Allenatore: Stroppa.

SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Mantovani, Migliorini, Gigliotti; Casasola, Odjer (13’ st Castiglia), Di Tacchio, Vitale; Mazzarani; Bocalon (28’ st Djuric), Jallow (34’ st Bellomo).
In panchina. Vannucchi, Lazzari, D.Anderson, Pucino, Palumbo, Di Gennaro, A.Anderson, Orlando, Vuletich. Allenatore: Colantuono.

ARBITRO: Riccardo Ros di Pordenone (Assistenti: Margani/Gamal. IV uomo: Sozza).

NOTE. Spettatori:  5000 circa di cui 661 provenienti da Salerno. Ammoniti: Bocalon, Casasola (S). Angoli: 6-11. Recupero: 0’ pt, 5’ st.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *