Givova Scafati Basket: Battiti Gialloblu, parte la campagna abbonamenti

Must read

Parte ufficialmente quest’oggi la campagna abbonamenti della Givova Scafati per la stagione agonistica 2021/2022. A distanza di due anni ed escluso il piccolo assaggio della semifinale playoff dello scorso giugno, si riaprono i battenti del PalaMangano a tifosi ed appassionati, che, dopo la lunga pausa forzata per le restrizioni in tema di prevenzione dal contagio da covid-19, potranno finalmente ritornare sulle tribune e le gradinate della struttura di Viale Della Gloria.

La capienza sarà però ridotta al solo 35%, nel pieno rispetto di quanto previsto dalla normativa nazionale e regionale e dai protocolli federali. Ciononostante, il comparto marketing del sodalizio scafatese ha voluto comunque premiare i più fedeli ed assidui supporters, bandendo da oggi una campagna abbonamenti ridotta nei numeri e anche nei costi, calmierati proprio allo scopo di venire incontro alle esigenze di tutti.

“Battiti Gialloblù”: è questo il claim della campagna abbonamenti 2021/2022, che vuole proprio ricalcare con questo termine l’enorme passione di una città ed il gran cuore dei suoi cittadini, che da sempre sono lo specchio dell’anima autentica e verace dello spirito sportivo gialloblù.

Da oggi sono quindi prenotabili le tessere di abbonamento che prevedono la riserva di una postazione numerata in tribuna A, B o C oppure (a scelta) in gradinata, al costo di € 120,00 (intero) oppure € 60,00 (ridotto), riservato agli under 18 ed over 60. Gli under 12 non hanno invece bisogno di acquistare alcun abbonamento: per loro l’ingresso al PalaMangano sarà sempre consentito gratuitamente, limitatamente ai posti disponibili.

Givova Scafati Basket campagna abbonamenti
Givova Scafati Basket campagna abbonamenti

Può prenotare il proprio abbonamento chiunque sia munito di green pass, visto che la tessera sarà nominale e quindi non cedibile a terzi. Si specifica infine che la tessera di abbonamento darà diritto ad assistere a tutte le gare interne di SuperCoppa 2021, stagione regolare e fase ad orologio.

Il responsabile marketing Mario Di Capua: «Con una capienza così ridotta del PalaMangano, forse nessuno avrebbe mai pensato che la società avesse comunque bandito una campagna abbonamenti.

In un periodo di grandi ristrettezze economiche, abbiamo invece voluto premiare i nostri supporters che, anche lontano dagli spalti, non hanno mai fatto mancare il proprio sostegno, manifestando grande affetto e calore umano.

Anche il claim è dedicato a loro: “Battiti Gialloblù” è infatti il riconoscimento della società nei confronti di chi, con grande passione e con un grande cuore, ha saputo essere vicino al team anche da lontano ed ora non vede l’ora di urlare sugli spalti, incitare i propri beniamini e sentire il suono delle scarpe sul parquet.

Ed è sempre a loro che abbiamo pensato quando abbiamo stabilito i prezzi delle tessere di abbonamento, sicuramente alla portata di tutti, in particolare dei più giovani e della terza età»

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article