Basket. Carpedil, vietato fallire contro il Viterbo

Must read

trottaC’è un unico imperativo nella testa delle giocatrici della Carpedil Salerno Basket ’92, che domani sera affronteranno tra le mura amiche le laziali della Defensor Viterbo: vincere!

Al PalaSilvestri, alle 19:30, andrà in scena un vero e proprio scontro diretto: entrambe le squadre sono infatti ancora a digiuno di vittorie e lo zero in classifica comincia a pesare dopo cinque giornate disputate. Favorite dal fattore campo, le granatine puntano senza mezzi termini al successo puntando a ripetere la buona prestazione di Brindisi ma aggiungendo maggiore concretezza sotto canestro contro le viterbesi che sono reduci dal turno di riposo.

“Affronteremo una partita senza dubbio alla nostra portata contro una diretta concorrente che in questo momento sta nelle nostre stesse condizioni di classifica, avendo perso quattro gare su quattro – ha detto coach Giancarlo Natale – Giochiamo in casa e dobbiamo dare il massimo per togliere lo zero dalla casella dei punti”.

Prima convocazione per la giovane Martina Cartolano, guardia classe 1997, che rimpiazza l’altra baby Osso, infortunata. Ardito, Stamegna, Dentamaro, Fereoli, Potolicchio, Ribezzo, Bertan, D’Alie e Trotta completeranno le dieci a referto. Proprio la cestista originaria di Sassano, protagonista di un discreto avvio di stagione personale, tiene a chiamare a raccolta il pubblico amico: “Abbiamo bisogno del sostegno della nostra gente, fin qui comunque calorosa. Dobbiamo assolutamente sbloccarci e dobbiamo farlo domani, speriamo di avere dalla nostra tanti tifosi e finalmente anche un po’ di buona sorte”, ha affermato Trotta che domani spegnerà ventuno candeline nella speranza di festeggiare con un successo.

Gli arbitri designati per dirigere la sfida sono i signori Marco Berbiero e Peppino Bernardi. L’ingresso è gratuito.

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article