Indomita Salerno maschile e femminile: ecco i nuovi match da disputare

Must read

coach TescioneSalerno. Confermarsi e magari stupire sul campo della capolista. E’ questo l’obiettivo dell’Indomita maschile che domenica, fischio d’inizio alle ore 19, sarà di scena in casa del Nola Volley, primo in classifica. Un match sicuramente non facile per capitan Vitale e compagni che però hanno dimostrato di aver cambiato marcia in questo girone di ritorno. Prima la splendida partita contro Arzano, persa tra tanti rimpianti e in emergenza soltanto al quinto set, poi la vittoria nell’ultimo turno in scioltezza contro Sparanise, hanno dato ai ragazzi cari alla presidente Ruggiero indubbiamente la giusta carica per affrontare la capolista.

Un Nola che fin qui ha disputato un ottimo campionato, collezionando ben undici vittorie in tredici gare disputate, perdendo soltanto in trasferta a Pianura e ad Atripalda, sempre al tie break. I Nolani, inoltre, sono reduci da ben tre vittorie consecutive: “Ce la giocheremo a testa alta, cercando di metterli in difficoltà” – ha dichiarato il coach dell’Indomita Roberto Corvo subito dopo la vittoria contro lo Sparanise. Per quanto riguarda la formazione iniziale coach Corvo dovrebbe in linea di massima confermare la medesima formazione scesa in campo nell’ultimo turno. All’andata alla Senatore finì 3-0 per il Nola. Ora però l’Indomita vuol dimostrare di essere cresciuta.

Dopo la sconfitta con la Partenope, l’Indomita femminile torna in campo alla Senatore per affrontare l’Amatori Napoli. Dopo la brutta sconfitta esterna, il match di domenica, fischio d’inizio alle ore 19, rappresenta per le indomitine la giusta opportunità per riprendere immediatamente la corsa verso la salvezza. In casa poi capitan Scoppetta e compagne riescono a trasformarsi, riuscendo a mettere in campo il meglio di sé, come dimostrato nelle ultime due gare giocate davanti al proprio pubblico e vinte contro Villaricca e Battipaglia. Di fronte però l’Indomita si troverà una squadra insidiosa, una mina vagante di questo campionato, considerato che gioca senza particolari obiettivi e pressioni. L’Amatori ha, infatti, ben venti punti in classifica, frutto di sette vittorie, tre delle quali in trasferta e sette sconfitte ed è reduce dal ko interno al tie break contro l’Ottavima. All’andata il match terminò con un netto 3-0 a favore dell’Amatori al termine di una delle più brutte gare giocate dall’Indomita in questa stagione. Un motivo in più per scendere in campo con ancor maggior grinta e agonismo per cercare una vittoria che può essere davvero fondamentale.

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article