Salerno, la Coin chiude i battenti prima dell’incontro di domani

Salerno, la Coin chiude i battenti prima dell’incontro di domani

negozio-coinSalerno. L’azienda ha deciso, ormai, che la Coin di Salerno debba chiudere i battenti.

Non attenderà neanche l’esisto dell’incontro con i sindacati in Prefettura, previsto per domani.

Costi di gestione onerosi, canone di locazione elevato, vani tentativi di riduzione dei costi tramite la mobilità dei lavoratori, il trasferimento in altri negozi del gruppo, la riduzione delle metrature dei locali: queste le motivazioni a monte della decisione da parte della Coin di chiudere definitivamente la sede di Salerno.

I dipendenti rimasti, 13 su 40 originari, non sembrano rassegnarsi a questa decisione e sperano nell’incontro di domani.

Comments are closed.