Maxistore di Salerno, fermata giovane taccheggiatrice. Si cerca la complice

Maxistore di Salerno, fermata giovane taccheggiatrice. Si cerca la complice

taccheggioSalerno. Intorno alle 18.30 di sabato scorso, i Poliziotti della Sezione Volanti sono intervenuti presso un maxistore di Salerno, in via Wenner, a seguito di una segnalazione di furto di materiale elettronico ed informatico.

Gli agenti hanno identificato la 19enne G. E., incensurata e residente nell’hinterland di Napoli che, assieme ad una sua compagna che si è allontanata dal maxistore, aveva tentato di rubare alcuni hard-disk per personal computer, trovati nella sua borsa, rivestita internamente con una schermatura in alluminio per eludere il dispositivo antitaccheggio.

La ragazza è stata denunciata a piede libero alla competente Autorità Giudiziaria per l’ipotesi di reato di tentato furto. Sono attualmente in corso le indagini volte a identificare la complice.

Comments are closed.