Cilentana: si propone la riapertura dopo un anno

Cilentana: si propone la riapertura dopo un anno

Un anno fcilentanaa il cedimento di un viadotto agli svincoli tra Agropoli Sud e Prignano causava la definitiva chiusura della Cilentana. La scorsa estate la Sp430 è stata riaperta unicamente in direzione sud.

I lavori sulla frana procedono molto lentamente, mentre, del viadotto non parla.

Il problema maggiore è rappresentato dai costi dell’intervento.

Una proposta definitiva, però, potrebbe arrivare nei prossimi giorni dal Pd di Vallo della Lucania.

I nostri tecnici – spiega il Segretario Riccardo Ruocco – stanno ultimando il progetto. Offriremo prima alla Regione e poi al Governo una soluzione immediata attraverso l’installazione di un ponte militare, poiché ormai siamo sicuri che i tempi per il ripristino della Cilentana siano lunghi“.

“Nel contempo – aggiunge – proporremo anche una soluzione definitiva per la Sp430 con costi che non supereranno i finanziamenti messi in campo e che rispetterando gli stessi criteri. Appena la bozza dei progetti sarà pronta spingeremo il piede sull’acceleratore per intensificare il dialogo con la Provincia e chiederemo di avanzare un’istanza alla Regione per trasferire la proprietà del tratto viario allo Stato“.

Abbiamo già preparato – conclude Ruocco – una bozza di delibera che chiederemo ai comuni del comprensorio di adottare per richiedere questo trasferimento”.

Comments are closed.