Maltempo: dopo l’allerta inizia la conta dei danni

Maltempo: dopo l’allerta inizia la conta dei danni

vigili-del-fuocoNonostante il maltempo continui su tutta la provincia di Salerno sino a domenica, l’allerta meteo è passata.

Nella giornata di ieri sono stati ben 150 gli interventi dei Vigili del Fuoco necessari per mettere in sicurezza le diverse aree del salernitano.

Due fiumi hanno esondato: si tratta del Sarno nella zona di Scafati e del Sele che ha rotto gli argini a Gromola (Capaccio), dove però le famiglie non hanno voluto abbandonare le loro abitazioni. Non ha rotto gli argini, invece, il Tusciano, per il quale era scattata l’allerte nella zona di Battipaglia.

Danni in costiera, dove la Piazzetta di Vietri è stata danneggiata dalla caduta degli alberi e problemi anche nel Golfo di Policastro con numerosi tetti danneggiati.

Allagata la zona dell‘agro nocerino (chiuse ieri le scuole a Sarno e Nocera) e danni a pali della luce ed alberi a Salerno.

 

Comments are closed.