Capaccio-Paestum, abusava di una bimba: condannato 75enne

Must read

aula tribunaleCapaccio-Paestum. Il Tribunale di Salerno ha condannato a 3 anni e 4 messi per molestie sessuali il 75enne di Capaccio-Paestum G. P., che secondo i giudici, nel 2011, avrebbe abusato di una bambina extracomunitaria che all’epoca dei fatti aveva appena 3 anni, figlia di un’immigrata che aiutava l’anziano nelle faccende domestiche.

La bambina avrebbe raccontato alla madre i diversi episodi di abusi di cui era diventata vittima. Da qui la denuncia e l’inchiesta.

Lo stesso pediatra, alla cui visita è stata sottoposta la piccola, avrebbe riscontrato la presenza di lesioni legate a violenze sessuali.

Nei confronti dell’uomo, come riporta Stiletv, i giudici hanno anche disposto il divieto, per un anno, di avvicinamento ai luoghi frequentati dai bambini e l’interdizione perpetua da qualunque incarico nelle scuole di ogni ordine e grado, da ogni ufficio o servizio in istituzioni, o in altre strutture pubbliche e private che siano frequentate da minori.

L’uomo dovrà, inoltre, versare alla parte civile una provvisionale di 10mila euro.

Il legale difensore del 75enne, intanto, ha preannunciato ricorso in appello.

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article