Tributi comunali: i chiarimenti del Comune nelle criticità per la riscossione

Tributi comunali: i chiarimenti del Comune nelle criticità per la riscossione

tasseSalerno. Questa mattina il sindaco facente funzione  Vincenzo Napoli, l’assessore comunale al Bilancio, Alfonso Buonaiuto e il presidente della Commissione Consiliare Finanze, Nino Criscuolo hanno  fornito delle precisazioni su alcuni punti evidenziati nel corso degli incontri in commissione e sollevati dagli utenti in merito ai tributi comunali.

Chiunque abbia ricevuto la notifica di un accertamento potrà presentare istanza in autotutela in carta semplice al comune per l’annullamento e la revisione parziale o totale della cartella.

Per l’annualità in corso di accertamento, per ogni difformità accertata (sia maggiore che inferiore), si procederà d’ufficio all’adeguamento e non sarà addebitata alcuna sanzione e/o maggiorazione e per ogni eventuale importo accertato pagato in più dai contribuenti si provvederà al rimborso e/o compensazione all’adeguamento, previa istanza documentata in carta semplice da presentare agli uffi

Le istanze saranno disponibili e scaricabili dal sito web del Comune di Salerno.

Per quanto riguarda gli assegnatari di immobili di proprietà del Comune, previa istanza, si provvederà ad annullare gli accertamenti per i maggiori metri quadrati accertati rispetto a quelli indicati dal comune all’atto dell’assegnazione (sanzioni e interessi).

Comments are closed.