Basket, Carpedil inarrestabile: Milano battuto 55-50

Must read

carpedil-salernoNon si ferma più la Carpedil Salerno che, nell’ultimo incontro in casa, batte 55-50 Sanga Ponte Casa d’Aste Milano infilando così l’ottava vittoria consecutiva nella poule retrocessione di Serie A2 femminile. Una gara dominata dalle salernitane, in pieno controllo per tutta la durata del match e capaci di resistere al tentativo di rientro delle lombarde nei minuti finali dell’ultimo quarto. Felicissimo per la vittoria, coach Falbo ha commentato così la partita: “Sono soddisfatto, ma le ragazze sono stanche. Hanno tenuto duro molto tempo, ma nonostante la salvezza già acquisita da qualche settimana stanno continuando a dare il massimo. Siamo terzi nel nostro girone e questo ci onora, non potevamo fare meglio. Le mie atlete hanno capito ciò che volevo e sabato prossimo sarà tempo di salutarsi e fare una grande, meritata festa liberatoria”.

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article