Servivano alcool ai minorenni, indagati due gestori di bar

Must read

movida-romaSalerno. Due locali della movida finiscono nei guai per vendite di alcolici ai minorenni. Nel mirino delle indagini condotte dalla Polizia municipale sono birrerie e chupiterie scelte da giovani nel cuore del by night del capoluogo. È allarme per troppi bicchierini di rum e vodka serviti al banco a prezzi stracciati o per birre vendute in bottiglia dopo le 22 nei pressi di piazze simbolo della movida.

Secondo quanto riporta “Il Mattino”, a finire nella rete dell’alcol illegale sono giovani di età inferiore a 18 anni, persino di 16 anni e 15 anni. Sul fenomeno preoccupante stanno indagando da due settimane gli agenti diretti dal comandante Anna Bellobuono, che già da un mese e mezzo hanno avviato controlli serrati a tutela del decoro e della civiltà nella realtà dell’intrattenimento del centro storico.

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article