Morte di Chiara Sagliano: condannato il medico che non la curò

Must read

ospedalePagani. E’ stato condannato per condotta colposa e negligenza il dottor Nicola Forte, il medico che il 12 ottobre 2007 stabilì che le condizioni di Chiara Sagliano erano buone e che quindi dimise la giovane. La ragazza, però, morì subito dopo essere stata dimessa dall’Ospedale di Scafati.

Il medico dovrà scontare nove mesi di reclusione con pena sospesa e pagare una multa di ventimila euro.

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article