Falsificano i certificati di malattia per assentarsi dal lavoro: 2 dipendenti dell'”Umberto I” accusate di truffa e falso

Must read

ospedale noceraNocera Inferiore. Due dipendenti dell’ospedale “Umberto I” rischiano di essere accusate di truffa e falso per aver presentato dei certificati medici contraffatti per ottenere un giorno di malattia.

La prima ha presentato un certificato con una firma “irrituale”: il medico che avrebbe dovuto firmato il certificato ha dichiarato che quella firma non era stata fatta da lui.

Una delle due dipendenti aveva presentato il certificato per giustificare la propria assenza, sostenendo di non essersi presentata al lavoro per una visita medica riguardante dei dolori alla schiena e ad una gamba. La donna ha ammesso di aver  firmato e utilizzato il timbro del responsabile di sua iniziativa: la visita c’era effettivamente stata, senza però che il responsabile di reparto firmasse per il certificato che autorizzava la dipendente a beneficiare di un giorno di licenza.

Per le due dipendenti è stato chiesto il giudizio immediato.

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article