Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Eboli. Approvato il programma triennale delle opere pubbliche comunali

Scritto da Redazione il 28 settembre 2013 in Piana del Sele. Stampa articolo

eboliEboli. La Giunta Municipale  ha  approvato il Programma Triennale delle Opere Pubbliche.

Gli investimenti programmati per il prossimo triennio sono rivolti a garantire un buono stato di conservazione del patrimonio comunale attraverso corretti e costanti interventi di manutenzione e di completamento delle opere già esistenti. L’azione politica dell’Amministrazione Comunale è rivolta, in via prioritaria, alla manutenzione degli edifici scolastici, delle strade, delle opere idrauliche e fognarie, oltre che all’estensione della pubblica illuminazione sul territorio comunale.

In particolare, nell’ambito della programmazione triennale, è prevista la realizzazione della pubblica illuminazione in nuove zone del territorio comunale, e precisamente in: località Prato, via Boscariello e via San Vito al Sele. Gli interventi, nel complesso, sono mirati alla riqualificazione di tutti i quartieri della città di Eboli, sia quelli del centro urbano che quelli periferici.

Nelle prossime settimane  avranno inizio i lavori relativi al primo lotto del vasto programma di riqualificazione urbana dei quartieri di via Buozzi e di piazza Regione Campania, che interesseranno il tratto cittadino della strada statale 19, da piazza Mustacchio al Ceffato,  tutte le aree pubbliche  – strade, parcheggi, aree verdi –  comprese tra la Statale 19 e via Buozzi,  ed alcune strade tra via Buozzi e via Umberto Nobile.

Altro importantissimo intervento in programma è il Piano Nazionale per le Città, che vedrà l’apertura dei cantiere entro i prossimi sei mesi. Lo scorso 20 settembre sono stati consegnati al Ministero delle Infrastrutture i progetti definitivi.

Gli interventi previsti sono: la riqualificazione del quartiere Molinello; la costruzione di sei alloggi ERP nel rione Pescara; la manutenzione straordinaria del fabbricato sede dell’ex scuola professionale; la riqualificazione urbana della Statale 19,  tratto Tavoliello – Epitaffio; e la costruzione di rotatorie lungo la Statale 19, nel tratto compreso tra l’Epitaffio ed il cimitero cittadino.

Un altro significativo intervento in programmo prevede la costruzione di un serbatoio, da collocarsi alla località Madonna del Carmine, che possa risolvere il problema della distribuzione idrica nell’insediamento abitativo adiacente. Tale opera è ritenuta prioritaria dall’Amministrazione, in quanto assicurerà una costante distribuzione dell’acqua potabile per la località, anche nei mesi estivi.

E ancora, la programmazione prevede il completamento dei loculi cimiteriali. Il progetto preliminare ed il piano economico-finanziario saranno sottoposti all’esame del Consiglio Comunale. Dopo l’approvazione si potrà procedere alla redazione del bando di gara per l’affidamento della Concessione dei Servizi Cimiteriali, comprensiva di ampliamento e ristrutturazione dell’area.

A riguardo interviene il capogruppo del Partito Democratico Vincenzo Rotondo: “Pur in presenza di pesanti vincoli imposti dalle leggi finanziarie dello Stato e nonostante i tagli dei trasferimenti dei fondi da parte del Governo agli enti locali, questa Amministrazione Comunale, ancora una volta, ha inteso proseguire le attività già avviate nel corso dello scorso anno, e mettere in campo innovativi interventi, che cambieranno il volto della città. In un momento di crisi per l’intero Paese, nella nostra città apriranno cantieri importanti, capaci  di migliorare in modo davvero significativo l’assetto urbano di una vastissima area della nostra Eboli”.

“Accanto agli importanti interventi di riqualificazione previsti nel centro cittadino,  – dichiara il capogruppo dell’API Arturo Marra –  vorrei ricordare anche l’impegno assunto con l’housing sociale: un valido strumento urbanistico che ci consentirà di dare risposta alle esigenze abitative del nostro territorio,  e di aprire nuovi cantieri. Interventi importanti sono previsti anche per il rilancio del turismo in litoranea; grazie all’approvazione  del Pua in fascia costiera, si potrà procedere all’affidamento dei nuovi lotti, che partendo dall’area a monte della fascia costiera passano attraverso la pineta ed arrivano fino alla spiaggia”.

“Una programmazione attenta alle esigenze del territorio e dei cittadini – interviene il capogruppo di Eboli Libera Pietro Mazzini – che guarda alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade cittadine e del verde pubblico, che pone attenzione al centro urbano e alle aree periferiche e che è riuscita a mettere in campo importantissimi interventi di riqualificazione di zone strategiche del nostro territorio”.

“Si tratta di lavori importantissimi, – afferma il capogruppo dell’IDV Francesco Rizzo – volti ad un generale miglioramento della vivibilità, del decoro urbano e della funzionalità degli spazi pubblici della nostra città. L’Amministrazione Comunale, in tal modo, conferma la propria volontà politica di mettere in campo ogni azione utile a  migliorare l’assetto urbano della nostra città, attirare investimenti importanti e dare risposte concrete ai nostri concittadini”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA