Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cavese, la Frattese ti costa sconfitta e primato

Scritto da Redazione il 21 dicembre 2015 in Calcio,Sport. Stampa articolo

longo_caveseUltima dell’anno amarissima. Crolla ancora una volta in trasferta la Cavese di Emilio Longo, battuta dalla Frattese per 3-1. Una sconfitta pesante per i metelliani, ora non più in vetta alla classifica. La contemporanea vittoria del Siracusa riporta la truppa di Sottil in vetta con un punto di vantaggio sul tandem Cavese-Frattese.

Pronti via e la Frattese è subito avanti grazie alla rete di Marotta, gran protagonista del successo nero stellato, che è bravo a raccogliere l’assist di Celiento dalla sinistra (sarà una costante questa per tutto l’arco dell’incontro) e a sbloccare il match già al terzo minuto. L’impatto dei nero stellati è devastante, e la Cavese è costretta alle corde. Alla mezz’ora è ancora Celiento a superare l’uomo sul versante mancino e a servire un cross sul secondo palo. La palla è raccolta da Liccardo che offre a Longo un assist ancora sul palo lontano. Il colpo di testa del centravanti colpisce l’incrocio e il più lesto di tutti è nuovamente Marotta che in soli 36’ firma una doppietta incredibile.

Il doppio vantaggio dell’intervallo è ampiamente meritato dai ragazzi di Liquidato, che nella ripresa si concentrano sul contenimento e sulle ripartenze. La Cavese prova il tutto per tutto e si proietta in avanti anche con i nuovi entrati. La squadra di Longo accorcia le distanze per un rigore molto contestato dallo stesso tecnico nero stellato Liquidato per un presunto fallo di mano di Costanzo all’interno dell’area di rigore. Tant’è che capitan De Rosa è infallibile dal dischetto e nulla può l’ottimo Rinaldi che aveva comunque intercettato la sfera con la punta delle dita. Il forcing degli ospiti si fa più insistente ad un quarto d’ora dalla fine, disputato dai metelliani con l’uomo in meno per l’espulsione di Galullo. Ma nel finale è ancora la Frattese a far esplodere lo Ianniello grazie a Fabio Longo, bravo a superare Conti in uscita e a mettere il sigillo su una gara mai in discussione. Il modo migliore per congedarsi dai propri tifosi. La prova del nove, per la Frattese, è ampiamente superata.

 

Frattese: Rinaldi, Capaldo, Della Monica, Costanzo, Tommasini, Varchetta, Ammaturo, Liccardo (26’ st Vacca), Longo, Marotta (40’ st Aliperta), Celiento (48’ st Barbato). A disp.: Esposito, Maggio, Acampora, Angelillo, Calamaio, Orientale. All.: Liquidato.

Cavese: Conti, Cicerelli, Donnarumma, Di Deo, Galullo, Sicignano, D’Ancora, Ausiello (12’ st Criniti), Varriale, De Rosa (27’ st Puntoriere), Giannattasio (16’ st Proia). A disp.: Cirillo, Mansi, Sabatucci, Notaroberto, Petti, Ricciardi. All.: Longo.

Arbitro: Gualtieri di Asti.

Marcatori: 3’ pt e 36’ pt Marotta, 20’ st rig. De Rosa, 50’ st Longo.

Note: Al 37’ st espulso Galullo per doppia ammonizione. Ammoniti Costanzo, Aliperta. Spettatori 1000 circa.

Fonte: ufficio stampa Frattese Calcio

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA