Terrorismo, armi vendute all’Isis: coinvolta anche Salerno

Must read

134351743-982973cb-ea8e-4831-975e-b8e68f361949Salerno. In queste ore il l Nucleo della Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Venezia, su ordine della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, sta eseguendo una maxi operazione per fermare traffico internazionale di armi e di materiale dual use, di produzione straniera.

L’operazione coinvolge le province di Napoli, Salerno, Roma e L’Aquila.

Risulterebbe accusati 3 cittadini italiani ed un uomo libanese: dalle indagini sarebbe emerso che dal 2011 al 2015, l’uomo avrebbe introdotto  in paesi soggetti ad embargo (Iran e Libia), elicotteri, fucili di assalto e missili terra aria senza le necessarie autorizzazioni ministeriali.

Le armi potrebbe essere state acquistate da  un gruppo dell’Isis attivo in Libia sia all’Iran.

 

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article