Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salerno. Teo Teocoli alla festa per il decennale del Centro Agroalimentare

Scritto da Redazione il 25 settembre 2013 in Manifestazioni. Stampa articolo

teo teocoliSalerno. Dieci anni fa nasceva il Centro Agroalimentare di Salerno e per festeggiare la data il Consorzio QS Qualità Salerno ha promosso, sabato 28 settembre, la Festa per il decennale delle attività in collaborazione con il Comune di Salerno e la Cidec.

Alle ore 16.00 il Maestro decoratore Antonio de Lorenzis terrà un corso base di Fruit carving, l’arte di creare sculture e composizioni con l’uso di frutta e verdura. Alle ore 20 il sindaco Vincenzo De Luca incontrerà i commissionari e il pubblico per tracciare un bilancio dei dieci anni di attività: a seguire alle ore 21.30, l’atteso spettacolo di Teo Teocoli con “40 anni di carriera ma il meglio deve ancora arrivare”. A chiusura, dalle 23.45, spettacolo di fuochi pirotecnici. “Abbiamo deciso di valorizzare le attività del centro agroalimentare perché oggi rappresenta il cuore del commercio salernitano – spiega Sabato Pecoraro, presidente del Consorzio Qualità Salerno che riunisce venti concessionari del Centro – attualmente vi lavorano circa 200 persone con una movimentazione di oltre mille persone al giorno con clienti che quotidianamente arrivano da tutto il sud Italia, dalla Campania, ovviamente, ma anche dalla Basilicata, dalla Puglia e dal basso Lazio”.

Il Centro Agroalimentare rappresenta una struttura funzionale che non ha eguali nel centro-sud Italia: sull’area di circa 130.000 mq trovano collocazione le varie infrastrutture, differenziate per funzioni, tutte circondate da piazzali, parcheggi, una viabilità fluida e verde pubblico. I progetti sono ambiziosi. L’obiettivo è di implementare l’attività e fare della struttura una piattaforma logistica per la media e grande distribuzione, valorizzando il Made in Salerno e le tipicità. “Un obiettivo, questo – sottolinea Pecoraro – che non poteva prescindere dal rinnovato impegno di tutti quegli operatori commerciali che rappresentano la forza ed il cuore pulsante del Centro stesso. L’istituzione del Consorzio permette sin da subito, alle imprese aderenti, di interfacciarsi, come interlocutore unico, con l’Amministrazione Comunale per ottimizzare la gestione e l’organizzazione del Centro Agroalimentare in relazione alle esigenze di un mercato sempre più flessibile e dinamico. Si possono così affrontare organicamente questioni cruciali quali la sicurezza e la logistica interna. Il Consorzio, però – conclude Pecoraro – nasce anche con l’obiettivo di rilanciare le produzioni ortofrutticole salernitane attraverso la creazione di un marchio di tutela e promozione. Attraverso l’utilizzo di un marchio unico e dedicato, le imprese consorziate potranno, più facilmente e competitivamente, presentarsi come valido interlocutore commerciale ai grandi committenti pubblici”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA