Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Rari Nantes. Alla ‘Vitale’ arriva la capolista Civitavecchia

Scritto da Redazione il 9 maggio 2014 in Altri Sport. Stampa articolo

rari nantes - nuoto cataniaRiassaporare il gusto della vittoria dopo le ultime due battute d’arresto consecutive e far bella figura al cospetto della capolista Civitavecchia che, dopo il testa a testa delle scorse settimane, ha messo una cospicua dose di punti tra sé e le inseguitrici. La piscina “Simone Vitale” ospiterà una sfida dai grandi contenuti tecnici ed agonistici: la Rari Nantes Salerno proverà nell’impresa finora mai riuscita alle altre dieci compagini del girone, quella di fare lo sgambetto al sette allenato da Marco Pagliarini, l’unica ancora imbattuta in campionato.

Numeri che la dicono lunga sulla bontà dell’organico dei laziali, tra i più autorevoli candidati al salto di categoria. I giallorossi di Mario Grieco avranno dalla loro la solita spinta del folto pubblico amico e la tranquillità dettata dal poter scendere in acqua senza particolari assilli di classifica. Una vittoria contro la capolista, oltretutto, andrebbe ad incastonare un’ulteriore gemma in una stagione già ricca di soddisfazioni per lo storico sodalizio rarinantino.

Grieco dovrà fare i fronti con un’infermeria quanto mai affollata, ancora assente Gennaro Parrilli, alle prese con un problema al ginocchio, a mezzo servizio Daniel Gallozzi e Gianluca Esposito: “A prescindere dai problemi di natura fisica, abbiamo l’obbligo morale di dare il massimo in vasca per rispetto del nostro pubblico che ci ha manifestato grande affetto nell’arco dell’intera annata – spiega il tecnico giallorosso – Accetteremo con serenità il risultato finale, consapevoli della forza dell’avversario che troveremo di fronte. Civitavecchia è primo non a caso, attraversa un ottimo periodo di forma e vorrà arrivare ai playoff con il miglior ruolino di marcia possibile, anche per spaventare le avversarie. Noi abbiamo ancora l’obiettivo di migliorare la nostra classifica. Sulla carta le ultime due gare con Anzio e Latina sono abbordabili, ma proveremo a dar filo da torcere anche a Civitavecchia sfruttando il sostegno del nostro pubblico”.

Arbitri: Collantoni e Lo Dico.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA