Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Fiumi a rischio: esondano il Sarno ed il Calore, monitorato il Dragone

Scritto da Redazione il 20 ottobre 2015 in Agro Nocerino,Cronaca,Evidenza. Stampa articolo

imageA causa delle forti piogge, due dei principali corsi d’acqua della Campania hanno esondato.

Il Calore ha superato gli argini nuovamente nella zona del beneventano, già fortemente colpita dal nubifragio dei giorni scorsi, mentre il fiume Sarno ha esondato nel territorio di Castellammare di Stabia, nei pressi dell’agro nocerino sarnese.

Al momento, nel salernitano, gli argini dei fiumi riescono ancora a contenere la portata d’acqua, ma i Vigili del Fuoco e gli uomini della Protezione Civile sono impegnati nel rafforzarli per evitare altre esondazioni.

In costiera amalfitana costantemente monitorato il livello del fiume Dragone mentre ad Amalfi, dalla parte rocciosa che sovrasta la zona tra il parcheggio Luna Rossa e l’imbocco della galleria, si sono staccati alcuni massi e detriti che hanno invaso la carreggiata.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA