Genea Lanzara, corsara a Mascalucia: battuta la Darwin Tech

Must read

Successo convincente per la Genea Lanzara in terra sicula. La compagine allenata da coach Nikola Manojlovic ha guadagnato altri due punti pesanti per la classifica su un campo sempre difficile da espugnare. In questa occasione, tuttavia, i salernitani hanno offerto una buona prestazione, archiviando la gara ad inizio ripresa e ruotando tutti gli effettivi a disposizione.

I siciliani hanno cercato di tenere dalla propria parte il bandolo della matassa affidandosi alle segnature dei ‘senatori’ Giuffrida e Costanzo, migliori realizzatori del match, dall’altro lato un González in grande spolvero tra i pali ed una buona collaborazione difensiva, con un assetto variato in corso d’opera, hanno fatto da contraltare ai tentativi dei padroni di casa.

Le squadre viaggiano sul punto a punto nei primi minuti di gioco, il primo allungo si verifica coi padroni di casa al 14’ (9-6) ma la Genea non ci sta e dapprima impatta sull’ 11-11 per poi piazzare il break che vale il +7 (12-19) sfruttando le segnature di Vulic e Subarroca. Il primo tempo si chiude sul 15-20.

Enric González _Genea Lanzara

L’avvio della ripresa è roboante per i salernitani: dopo dieci minuti il parziale è assestato sul 17-30, complice le reti di Senatore e Florio; coach Manojlovic dà spazio all’intera rosa a propria disposizione. Il massimo vantaggio arriva al 48’ sul 20-35 con , a segno, anche Milano e Petito, entrambi rientranti da alcuni acciacchi. Nel finale i padroni di casa diminuiscono il divario, col match che si conclude sul 35-42.

“ Siamo davvero entusiasti della prestazione fornita a Mascalucia – dichiara il presidente Domenico Sica – il punteggio finale è alto, hanno avuto tutti la possibilità di giocare e questo è importante affinchè ognuno dei ragazzi accumuli minutaggio sulle gambe in un campionato lungo e molto più difficile dello scorso anno. Senza dimenticare che la maggior parte di essi è impegnata anche nel Campionato Nazionale Under 20.

Dopo un primo quarto di gara opaco, i ragazzi hanno reagito dando la sterzata definitiva al match a cavallo tra il primo e secondo tempo. Mi complimento con tutti. E’ vero, ci sono ancora tanti margini di crescita e di miglioramento, già semplicemente per il fatto che i ragazzi sono giovanissimi.

Enric González _Genea Lanzara

Soprattutto in difesa abbiamo alcune cose da registrare ma, come immaginavamo già ad inizio stagione, il gruppo è in crescita, va amalgamandosi e conoscendosi sempre più e questo rappresenta un ottimo viatico per il futuro e per i nostri obiettivi”.

D.T. MASCALUCIA – GENEA LANZARA 35 : 42

D.T. MASCALUCIA: Di Mauro, Consoli D. 7, Costanzo 10, Consoli A. 2, Leonardi E., Giuffrida 10, Cardella, Cardaci 1, Portaro 1, Barbagallo, Arena, Leonardi V., Santonocito 3, Grillo, Di Benedetto 1. All: Fiumicelli

GENEA LANZARA: Milano A. 1, Senatore M. 6, Senatore A., Fiorillo 5, Milano C., González, Florio 6, Subarroca 4, Giordano, Petito 2, Navarro, Avallone 5, Vulić 9, Munda 2, Bellini 2. All: Manojlovic

ARBITRI: Anastasio – Zappaterreno

I RISULTATI DELLA 7^ GIORNATA: Palermo – Aetna Mascalucia 45 : 30; Girgenti – Ragusa 32 : 39; Atellana – Il Giovinetto 25 : 20; D.T. Mascalucia – Genea Lanzara 35 : 42; Benevento – Haenna 36 : 32. Riposa: HC Fondi

CLASSIFICA: HC Fondi 12; Palermo e Ragusa 10; Genea Lanzara e Benevento* 8; Atellana* 7; Haenna 6; D.T. Mascalucia* e Girgenti* 3; Il Giovinetto 2; Aetna Mascalucia 0.

*= 1 partita in più

- Advertisement -spot_img

More articles

- Advertisement -spot_img

Latest article